cerca
 

I PEELING 

Il peeling chimico è una procedura medico-chirurgica che, grazie all'applicazione topica di sostanze a vario grado di acidità permette, per mezzo di una coagulazione delle proteine, il rinnovamento ed il ringiovanimento rapido dello strato più superficiale della cute.

Questa, infatti, già dopo i primi trattamenti, appare più levigata e più luminosa. Il peeling chimico è indicato in tutti i casi in cui si voglia migliorare la superficie, il colore ed il tono della pelle come: acne in fase attiva o cicatriziale, macchie cutanee (senili, solari, postgravidiche ed altre), cheratosi , rughe sottili del viso, tono cutaneo diminuito, pelli sciupate dal sole .

Il peeling chimico è dovuto all'azione di alcune sostanze tra le quali l’acido glicolico e l’acido salicidico. Il peeling chimico con questi acidi è indolore. Il trattamento è ambulatoriale, dura pochi minuti ed è consigliabile ripeterlo ciclicamente. La tecnica consiste nell’applicazione topica con un pennello della sostanza che verrà poi tamponata e lavata. Il peeling chimico è una terapia di mantenimento dello stato di salute della cute e di prevenzione del suo invecchiamento.

Negli ultimi anni sono stati integrati da mix di acidi.

Qualora lo ritenga opportuno, il chirurgo potrà eseguire un peeling più profondo utilizzando sostanze più forti ( es. acido tricloroacetico, fenolo, ecc.) oppure il 
Laser (skin resurfacing)